Saletta Pompeiana

Sala Pompeiana

Questa Saletta corrisponde alla parte sottostante la prima rampa dello scalone. Le decorazioni sono direttamente ispirate agli esempi antichi (per cui è detta “Saletta pompeiana”) e risalgono alle ristrutturazioni degli anni 1861-1863 del Duca di Ripalta, Salvador Bermúdez de Castro.
Da qui, dopo i recenti restauri, si accede alla zona sud-ovest del piano terra della Villa che faceva parte dell’area privata di Agostino Chigi.
Nel Cinquecento la Saletta pompeiana costituiva il pianerottolo per la rampa di collegamento con le cucine al livello seminterrato mentre nell’Ottocento Salvador Bermúdez de Castro fece rimuovere la scala per erigere l’attuale parete est rendendo l’ambiente un disimpegno.
In questo settore negli anni Trenta del Novecento, furono collocati gli studi del Presidente e della Segreteria generale della Reale Accademia d’Italia, mentre la “Saletta pompeiana” ospitava i servizi igienici riservati al Presidente Guglielmo Marconi.